And now, smell this

And now, smell this

NON-VEDO-NON-SENTO-MA-ANNUSO.

In una società in cui si parla per abbreviazioni, ci si mandano cartoline virtuali, i Social Network hanno sostituito le interminabili chiacchierate al telefono ed i milioni di blog sono i nuovi Vogue o Harper’s bazaar come si può dare veramente emozione e valore ai gesti o alla presenza delle persone a noi più care? Come può un conoscente fare la differenza con un vero amico? Come può veramente qualcosa sorprenderci ancora superando la barriera noia?
Non esistono quasi più le lettere, come faremo a commuoverci per un invito  o per gli auguri di compleanno? Tutto diventa dozzinale, i sentimenti diventano anemici ed i colori sono pixel… dobbiamo semplicemente adattarci alla specie oppure possiamo ricorrere a qualche piccolo trucco per servirci della tecnologia e sentirci coinvolti in quello che viviamo?

Questo mi sono chiesta incappando in una scoperta dal Giappone veramente interessante… si chiama Scentee.

A breve sarà possibile trasformare normali avvisi di notifica, ad esempio gli SMS, ricezione di un’email o di una notifica Facebook, in esperienze olfattive! La giapponese Scentee, grazie ad un gadget esterno da applicare all’iPhone, ha creato l’accessorio che ci farà sentire diversi profumi a seconda delle notifiche ricevute. Si potrà scegliere un odore dolce per l’sms del fidanzato/a  oppure uno acre o amaro per un messaggio del capo!

smellthis_ficcanasando

Per ora gli odori acquistabili sono caffè, lavanda, rosa, rosmarino e fragola, a breve tempo si amplierà la scelta (rosa, menta, ecc…). Le cartucce consentono cento nebulizzazioni che sfruttano particolari vibrazioni ad ultrasuoni, in grado di rilasciare la fragranza scelta unita ad acqua e surfactanti che ne facilitano la solubilità. Questo particolare accessorio si fissa all’ingresso degli auricolari dell’iPhone e, gestito dall’app apposita che permette di settare le preferenze, vi farà vivere momenti piacevolissimi. Ovunque voi siate.  Oltre all’iPhone, Scentee si può utilizzare anche su iPad e iPad Mini, insomma abbiamo veramente la possibilità di portarlo sempre con noi e a dirla tutta sembra essere anche essere la ricezione di notifiche più discreta. Le suonerie vi infastidiscono? Con Scentee sarà tutto risolto perchè ne sentirete solo il profumo.

scentee_2

In un futuro neanche tanto prossimo le aziende produttrici di fragranze, ad esempio, potranno informare i potenziali clienti facendo annusare i nuovi profumi in anteprima, senza che gli utenti possano spostarsi dalla poltrona di casa o dall’ufficio. Arrivare ovunque in un tempo più che breve, istantaneo. È solo un’innovazione nel marketing o c’è di più? Quanto alla fine perderemo il contatto con noi stessi? O mi viene semplicemente da pensare a come i nostri sensi potranno subire un’evoluzione o a quanto i nostri sensi possano portarci all’acquisto incosapevole. Qualunque sia il nostro destino, sarà comunque piacevole essere circondati da qualcosa che non sia soltanto un’immagine.

mobile_ficcanasando

 

 

 

3 Comments

  1. Vanessa! Ma questo oggettino è davvero favoloso! La frontiera dell’utilizzo dell’olfatto nella tecnologia si sta pian piano abbattendo…spero che non saremo bombardati come con le immagini!

    • Ciao Gianna!! Ma non credo sai, purtroppo (o per fortuna) il naso è sempre sfruttato poco o sottovalutato. Spero non sia un’uscita sporadica questa ma l’inizio di una nuova coscienza sensoriale 😀 Se ho altre news ti tengo aggiornata! bisous

  2. Ciao Gianna!! Ma non credo sai, purtroppo (o per fortuna) il naso è sempre sfruttato poco o sottovalutato. Spero non sia un’uscita sporadica questa ma l’inizio di una nuova coscienza sensoriale 😀 Se ho altre news ti tengo aggiornata! bisous

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Please type the characters of this captcha image in the input box

Please type the characters of this captcha image in the input box