E i sogni, che profumo hanno?

E i sogni, che profumo hanno?

Che odore hanno i pensieri? 
E se ogni immagine, ogni parola nella nostra mente fosse una nota, come sarebbe la fragranza dei nostri sogni?

Una miscela di immagini, un frullato di persone e sensazioni. Ma in fondo identifichiamo ogni cosa con un odore, associamo ad un aroma la maggioranza dei nostri ricordi. Sorridiamo con essi, ci commuoviamo con essi. Ci arrabbiamo con essi, eppure sono sempre presenti. Passano incorporei, la loro presenza abita i nostri vestiti, i nostri mobili, persino le nostre case. Vive nelle persone che incontriamo e ogni tanto si impossessa di qualche fotografia nascosta in una pagina di un libro che non sfogliavi da un po’. Nonostante i problemi, nonostante il mondo che diciamo sempre che non gira come dovrebbe, nonostante gli uomini che tradiscono e le donne che se vogliamo dirlo, riescono a fare ben di peggio… nonostante i fiorai che chiudono e i lavori che si perdono, nonostante tutto abbiamo qualcosa che ci fa emozionare. Troviamo noi stessi in un frammento invisibile, il nostro naso ci conduce in luoghi che non abbiamo mai visto. Possiamo esplorare il mondo avvicinandoci il polso al viso. Possiamo teletrasportarci nel passato e riabbracciare chi non è più con noi, possiamo emozionarci e vivere. Possiamo renderci persone che non siamo veramente, possiamo migliorarci o possiamo anche decidere di cambiare.

Tutto possiamo fare. Se a portata di mano c’è un flaconcino con una manciata di odori che si rincorrono.

perfume smelling world ficcanasando

 

standing perfume sea ficcanasando

 

 

smelling perfume remembering ficcanasando

perfume paris ficcanasando blog

 

 

 

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Please type the characters of this captcha image in the input box

Please type the characters of this captcha image in the input box