Pilules à perfume! Parte I

Pilules à perfume! Parte I

ANTIDOTI AL GRIGIORE DI NOVEMBRE: NEWS DAL PITTI FRAGRANZE 2013

 

Ci siamo, l’autunno è iniziato: le prime nebbie, i primi freddini… niente più sole splendente ogni mattina. Il nostro naso però può aiutarci a meglio vivere questo momento uggioso, come? Vi propongo qualche pillola del Pitti Fragranze 2013. Non mi dilungherò nell’elenco completo di tutti i fantastici espositori, ma ho selezionato per Ficcanasando quello che ha colpito di più i miei recettori olfattivi e creativi.

Senza indugi quindi passo a presentarvi NAOMI GOODSIR. Incuriosita dal piccolo stand decisamente ludico e singolare, mi accoglie un’estrosa giovane donna con tanto di capellino assolutamente fuori dagli schemi. E’ proprio lei, Naomi.
IMG_2707

Naomi Goodsir è una designer australiana la cui storia è radicata nella pura modisteria . Dopo la laurea di moda a Sydney, in Australia e poi l’apprendistato con la pupilla dell’icona Elsa Schiaparelli , Naomi ha continuato a creare cappelli. Da oltre dieci anni lei crea e cuce a mano pezzi unici nella più pura tradizione dei « Chapellerie » .Vanta innumerevoli collaborazioni in giro per il mondo, tra cui l’ inglese National Opera . Dalla collaborazione con il suo direttore creativo Renaud Coutadier è nato Naomi Goodsir Parfum; Il pensiero artistico e concettuale di Naomi è racchiuso nei suoi profumi. Note intense sì, non ampollose, ma quasi distensive e cullanti. Sprigionano eleganza, arrivano alle narici come velluto soffice e caldo.

profumi

Cuir Velours è un EDP  speziatoorientaleggiante. Dietro alla composizione c’è Julien Rasquinet, che affianca la designer Naomi Goodsir per la creazione della linea di fragranze di cui fa parte anche BoisdAscese, questa volta più legnoso e affumicato, persistendo in un’eleganza fuori dal comune. Il tema predominante è il mio amato cuoio, unito al ricco aroma di tabacco, alla decadenza del rhum e al sentore di dolcezza energica dell’immortelle, il nostro Elicriso.

Lanciati nel 2012 hanno riscosso un buon successo per l’incredibile equilibrio che li contraddistingue secondo piramide olfattiva e per la persistenza che li forma.

Naomi-Goodsir-Parfums_imgArticolo

 

Bois d’Ascese è classificabile come incenso legnoso. Trae a se immediatamente il sentore di tabacco, un tabacco alcolico, ad aggiungersi la cannella, il laudano e l’ambra che lasciano poi spazio ad un cuore di muschio che apre il sipario alle note luminescenti d’incenso. E’ come entrare in una dimensione antica e quasi sacra, un luogo impolverato dal tempo e dalla combustione di mille candele, oli divini e fiori secchi.

Questo luogo fugge il tempo e si ferma in un universo remoto, un bosco di pietra e muschio.

A questo punto il parallelo risulta evidente: la pioggia, il fumo della città, il tetto isolato di un vecchio palazzo, la colomba bianca che vola in cielo. Sembra che la sequenza menzionata odori in ogni fotogramma di Bois d’Ascese.

 

Dunque se desiderate un profumo Unico e l’Oud non vi spaventa, se siete amanti de cuoio e della sensazione avvolgente che vi regala queste sono le fragranze giuste per affrontare di petto la vostra vita e perché no… anche questo uggioso Novembre! Volete avere un punto di partenza per contraddistinguervi? Vi aspetto per Pilules à perfume pt II!

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Please type the characters of this captcha image in the input box

Please type the characters of this captcha image in the input box