QUANDO IL NASO DIVENTA… PROBOSCIDE!

QUANDO IL NASO DIVENTA… PROBOSCIDE!

Se in un giorno qualsiasi, un giovedì di Novembre, un giorno senza pretese ne corde tese, dovreste mai incappare in un post che inizia così…

Udite udite, le ultime dal canale olfatto! No non si parla di chirurgia estetica e neanche di qualche particolare argomento a luci rosse amici miei, si parla proprio di animali. Gli elefanti!
Avete mai considerato il fatto che prima o poi avreste desiderato possedere una proboscide? No? Ora potreste seriamente farlo!

I mammiferi con il più avanzato senso dell’olfatto sono anche quelli con il naso più lungo, gli elefanti. I nostri amichetti pachiderma vantano il maggior numero di geni specializzati nella codifica di recettori olfattivi: ben 2 mila! I ricercatori hanno comparato il genoma di 13 diverse specie di mammiferi.

elefante ficcanasando blog

Pensate che maggiore è il numero di geni che esprimono recettori olfattivi, maggiore sarà la precisione di un animale nel captare e distinguere gli odori. Nel caso degli elefanti, si tratta di un numero assolutamente da record: i cani ne possiedono circa 1000, uomo e scimpanzé – che fanno più affidamento sulla vista, che sull’olfatto – meno di 400.

Dovete sapere che questa qualità degli elefanti sarebbe stata favorita dall’evoluzione, che avrebbe trasformato la loro proboscide – utile per afferrare oggetti – in un lungo e finissimo naso semovente. Lo studio conferma precedenti scoperte sull’olfatto degli elefanti, come quella secondo la quale i pachidermi saprebbero distinguere, solo dall’odore, un uomo Masai da un Kamba.
Senza tenere conto che pare che questi animali sappiano distinguere etnia e sesso delle parlate umane che ascoltano, e sfruttano questa capacità per mettersi al riparo da potenziali nemici. Sono creature intelligentissime!

elefante tramondo ficcanasando blog

Detto questo dovrò cambiare nome al blog, da Ficcanasando a Proboscidando. La tentazione è forte ma cercherò di mantenere un minimo di coerenza e di limitare la ridicolaggine.

Vi aspetto al prossimo post! 😉

-- Image by © Michael Nichols/National Geographic Society/Corbis

— Image by © Michael Nichols/National Geographic Society/Corbis

 

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Please type the characters of this captcha image in the input box

Please type the characters of this captcha image in the input box